Fabulamundi_CC_DEF_bianco-(1)Fabulamundi. Playwriting Europe è un progetto di cooperazione che vede coinvolti teatri, festival e organizzazioni culturali in Italia, Francia, Germania, Spagna e Romania.
Il progetto è stato finanziato due volte della Commissione Europea, grazie ai fondi del Culture Program 2007 – 2013 e di Creative Europe 2014 – 2020.
Il network vuole promuovere e sostenere la drammaturgia contemporanea in Europa, rafforzando le attività di chi opera nel settore e offrendo agli autori teatrali opportunità di networking, incontri internazionali e sviluppo professionale.

 

 

Dopo l’edizione pilota del 2012 e la prima edizione del progetto di cooperazione europea 2013-2014 (The dangerous opportunity) la rete di partner di Fabulamundi conferma il suo interesse a proseguire la collaborazione per consolidare e sostenere il settore della drammaturgia contemporanea.
Questa seconda edizione è organizzata attorno al tema Crossing Generations, che segna non solo i contenuti del progetto ma si pone come elemento caratterizzante per le attività creative e per il coinvolgimento del pubblico. Giovani e anziani per noi non sono solo un target da coinvolgere nelle attività ma anche un bacino di storie ed esperienze che possono nutrire l’immaginazione degli scrittori.
“Fabulamundi. Playwriting Europe – Crossing generations” prevede le seguenti attività:

  • Traduzione e circuitazione delle opere
  • Catalogo online sugli autori, con biografie, sinossi, lista delle traduzioni esistenti
  • Pubblicazione di testi tradotti in tre lingue (e-book o libri)
  • Residenze artistiche
  • Masterclass o workshop sulla drammaturgia
  • Conversazioni e incontri con gli autori, organizzati in collaborazione con le scuole superiori, università o centri per anziani
  • Report del progetto redatto dagli autori coinvolti nelle attività
  • Incontri tra i partner e sessioni di apprendimento tra pari, concentrate sullo scambio di pratiche e metodologie di co-produzioni e promozione della drammaturgia contemporanea.

 

Fabulamundi. Playwriting Europe – Crossing Generations è organizzato da PAV (project leader – Italia) e La Mousson d’étè (Francia), Théâtre Ouvert (Francia), Interkulturelles Theaterzentrum Berlin (Germania), Theater an der Parkaue (Germania), Short Theatre (Italia), Teatro I (Italia), Teatrul Național Târgu-Mureș (Romania), Teatrul Odeon (Romania), Sala Beckett/Obrador Internacional de Dramatúrgia (Spagna). Per maggiori informazioni sui nostri partner clicca qui.

 

IL FUNZIONAMENTO

  • Come vengono selezionati gli autori e i testi nei cinque paesi partner
    Un monitoraggio costante permette ai partner dei singoli paesi di mappare e scegliere gli autori da promuovere all’estero, individuando così una selezione di drammaturghi e relativi testi, rispondenti a requisiti comuni a tutti i paesi. Per garantire una certa omogeneità nella qualità della scelta, gli autori devono essere viventi e i loro testi devono essere già stati prodotti o comunque essere andati in scena in forma di presentazione pubblica. L’aver ottenuto premi o riconoscimenti o l’essere stati già tradotti in lingue straniere costituisce un requisito aggiuntivo. Una volta completata la scelta da parte dei singoli partner, i nomi degli autori selezionati confluiscono in un dossier che viene condiviso con tutti gli altri membri del progetto.
    Nei singoli paesi, vengono attivati dei comitati di lettura, di supporto alla scelta dei testi da tradurre e da rappresentare attraverso il lavoro di un gruppo di artisti creato in loco. Il criterio dell’autonomia della scelta degli autori e dei testi da parte dei partner di progetto è fondamentale, al fine di rispettare le linee culturali, teatrali, drammaturgiche di ogni singolo partner, di ogni contesto pedagogico e di pubblico.
    Dopo questa fase, avviene la seconda azione di scouting, che riguarda il team artistico da attivare per la messa in scena del testo. Attingendo dal bacino di accademie e scuole di teatro appartenenti al network, si dà la possibilità a giovani attori e a giovani registi di lavorare sui testi scelti. Per avere un’idea del numero di artisti coinvolti finora nel progetto Fabulamundi, basti pensare che nelle precedenti edizioni sono stati selezionati un totale di 70 autori provenienti dalle diverse nazioni e sono stati coinvolti nella messa in scena dei testi 120 tra attori e registi sia di chiara fama che provenienti da scuole di teatro e accademie nazionali.
  • Il ruolo dei giovani artisti all’interno del progetto
    I giovani artisti, che siano drammaturghi, attori, registi o traduttori, sono la forza propulsiva del progetto. Sostenere e promuovere la drammaturgia contemporanea vuol dire non solo rendere noti all’estero gli autori già affermati nel proprio paese, ma avere una particolare predisposizione nello scoprire e sostenere i giovani drammaturghi dando la possibilità di accrescere le loro capacità attraverso l’incontro con artisti e pubblici provenienti da culture differenti. La selezione di testi, che avviene nelle 5 nazioni partner del progetto, vede convivere autori affermati con quelli emergenti, dando a tutti la possibilità di entrare a far parte del catalogo comune e quindi di veder rappresentato il proprio lavoro all’estero. I drammaturghi sono così chiamati a lavorare fianco a fianco con attori e registi di chiara fama e/o provenienti da scuole di teatro e accademie. La formula, già sperimentata negli anni precedenti, prevede, infatti, che giovani attori vengano diretti da registi affermati e registi emergenti si confrontino con attori importanti, creando inevitabilmente un proficuo scambio di esperienze e punti di vista. Il coinvolgimento degli attori nella messa in scena dei testi, negli incontri con il pubblico e durante le residenze, dà loro non solo visibilità ma anche la possibilità di approfondire le tematiche di studio. I giovani artisti sono, infatti, coinvolti a vario titolo nel fitto programma di masterclass, laboratori e workshop che gli autori e i team artistici tengono durante il periodo residenza e subito dopo le messe in scena dei testi.

 

Events

 
Jump Months

may, 2018

Sort Options
24apr - 12junapr 241:00 amjun 12Workshop about contemporary dramaturgy lead by Carles Battle
14may - 25may 141:00 ammay 25The Italian author Pier Lorenzo Pisano in Paris
28may - 3junmay 281:00 amjun 3Fabulamundi at Primavera dei Teatri Festival (Italy)